martedì 9 aprile 2019

Made in Sud sul podio degli ascolti, fra le novità la divertente parodia de Il Trono di spade


“Il commissario Montalbano a chest ora s’è già messo il pigiama e sta durmenn, questo è un sequestro di persona non è uno show”, così ironizza Peppe Iodice durante la sesta puntata di Made in Sud, in onda il lunedì su Rai2 dalle 21.20 alle 0.30 circa. Il commissario Montalbano su Rai1 infatti continua ad avere la meglio sugli ascolti Tv, seguito dal Grande Fratello, ma resta sul podio il programma comico che supera Report e si arricchisce ad ogni appuntamento di numerose novità. Gran successo infatti per l’esordio della parodia del Trono di Spade, ideata e realizzata da Francesco Albanese, che ha catturato applausi anche dagli amanti della seguitissima serie. Si confermano invece fra i più amati dal grande pubblico Peppe Laurato e Rosaria Miele con Ungrassed, i siciliani Matranga e Minafò con Gianni Lattore e gli altri ospiti, ma anche Enzo e Sal, i Ditelo Voi, gli Arteteca e Max Cavallieri nei panni della signora Olga. E ancora tanti apprezzamenti per i versatili conduttori Fatima Trotta e Stefano De Martino che tra canto, ballo e recitazione stanno dimostrando di essere davvero completi.
Fra tante risate però anche qualche lacrima: il chiacchierato momento in cui Gino Fastidio presenta le sue scuse a Elisabetta Gregoraci è stato davvero toccante. Ma in tanti aspettavano il ritorno del comico, assente nella scorsa puntata dopo la lite dietro le quinte con la soubrette: ora tutto chiarito e il popolo del web sta già manifestando la gioia con numerosi commenti sul profilo ufficiale dell’artista.
Ora però tutto lo staff è già a lavoro per preparare la settima puntata, e al teatro Tam di Napoli proseguono le prove tecniche di trasmissione ogni giovedì, dove i presenti potranno scoprire in anteprima le novità del programma Rai con gli autori pronti a confrontarsi con il pubblico per testare il riscontro degli sketch a suon di risate.