martedì 19 marzo 2019

“Siamo Fritti”, un concept di Maurizio Signorini



Se si parla di ristoranti della Riviera romagnola non si può non parlare dell’Hosteriazzura di Maurizio Signorini a Riccione, da sempre uno dei punti di riferimento dell'alta ristorazione italiana. Di passaggio o in vacanza a Riccione puoi goderti un pranzo o una suggestiva cena in questa location di prestigio, direttamente sul mare e dall'ambiente e servizio a dir poco perfetti. Puoi scegliere tra i menù degustazione o la carta, in cui spiccano piatti di pesce classici con creative scelte nel menu a favore della freschezza dei prodotti e della disponibilità del pescato. Grande attenzione alla carta dei vini, italiani e stranieri. Dalla cucina “stellata” della Guida Michelin a quella dell’antica tradizione romagnola. Questa la proposta di Maurizio Signorini e della sua nuova Hosteriazzurra che si apre ad un nuovo progetto di ristorazione “del mare che racchiude in sé il patrimonio di grande cucina gourmet che per molti anni ha accompagnato la storia della ristorazione riccionese. Da poco la novità di aprirsi con un bistrot alla tradizione romagnola con piatti in cui spiccano la semplicità e il gusto del fare cucina in Riviera. Una scommessa che ha il sapore di un “ritorno a casa”, ossia dentro le atmosfere di un ristorante sempre più riccionese che ha saputo negli anni conquistare un posto nel panorama della grande ristorazione italiana. La nuova offerta dell’Hosteriazzurra si articola con tre diverse proposte. La prima nel suo storico menu gourmet, con piatti di grande innovazione “per esplorare i colori e i profumi della cucina italiana”, la seconda in 'chiave bistrot' con diverse fasce di prezzo, "per ritrovare il piacere della tradizione", la terza, con “Siamo fritti”, uno spazio tutto dedicato alla celebrazione del fritto romagnolo in tutte le sue declinazioni. HOSTERIAZZURRA è in piazzale Azzarita, 2 a Riccione.