martedì 3 aprile 2018

Spaccatura del terreno in Kenya


È successo nella città di Narok, il terreno si è diviso in due per ben 10 chilometri e per una larghezza di 20 metri, distruggendo case ed edifici della zona. Secondo gli esperti, sono normali fenomeni geologici, causati anche da piogge e terremoti frequenti, ma che tra milioni di anni potrebbero anche arrivare a dividere l'Africa in due.